home page home page
news_page team page
video_page dovesiamo_page
fotogallery_page team page
Facebook
Twitter
opt01
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile PDF  PDF
Fine settimana sotto l'egida del 50° anniversario del Vajont Mer, 10 luglio @ 17:11:19
Foto Home

12 e 13 luglio: 3 iniziative in 48 ore si legano al ricordo della tragedia



Longarone, 10 luglio 2013

COMUNICATO STAMPA

Altro fine settimana sotto l'egida del cinquantesimo del Vajont

Denso di iniziative il prossimo fine settimana sotto l'egida del cinquantesimo anniversario del Vajont, caratterizzato da tre manifestazioni veramente impegnative per l'organizzazione.

La prima di queste si svolgerà venerdì 12 luglio, quando presso il Municipio di Longarone nel primo pomeriggio arriveranno i corridori della staffetta podistica ininterrotta “Una Corsa per non Dimenticare”, partita domenica 7 dalla Diga del Vajont. La manifestazione, pensata dal Dopolavoro Ferroviario di Udine per trasmettere la memoria non soltanto del disastro del Vajont,  in questi giorni ha toccato i comuni di Tesero, Vilminore di Scalve e Molare, località colpite da disastri legati alla presenza di dighe nel loro territorio. Ad accoglierli a Longarone e ad attestargli il riconoscimento delle comunità del Vajont per aver interpretato il senso della testimonianza e della solidarietà con generosità e uno slancio veramente unico le autorità locali a partire dai Sindaci dei Comuni di Longarone, Erto e Casso, Castellavazzo e Vajont.

Sabato 13 si terranno altri due eventi. Anzitutto, la prima tappa della due giorni ciclistica “Il Piave tra Sfida e Memoria” che partirà da Cortellazzo e terminerà a Sappada, dedicherà un momento solenne al ricordo della tragedia del Vajont alle ore 15 presso il Cimitero Monumentale delle Vittime del Vajont di Fortogna.

Sempre sabato si svolgerà presso il Centro Visite del Parco delle Dolomiti Friulane alle ore 10 il convegno “Nuova Sintesi sulle Conoscenze Geomorfologiche, Geologiche e Geofisiche sulla Frana Del Vajont”, inserita all’interno delle manifestazioni del “Dolomiti Days”. Interverranno il Professor Rinaldo Genevois, il Dottor Matteo Massironi ed il Professor Aldino Bondesan del Dipartimento di Geoscienze Università degli studi di Padova, il Dottor Massimo Giorgi ed il Dott. Roberto Francese dell’O.G.S., Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale

Ufficio Stampa Vajont50




Tagged:   
credits